Share

Avete dei vecchi giornali, pezzi di carta e altri prodotti cartacei in casa e non sapete cosa fare se non gettarli nei rifiuti? Non lo sapeva nemmeno il nostro connazionale Rikard Rovan Savelli fino a qualche anno fa. Poi, dopo essersi ritirato in pensione, ha scoperto un modo del tutto originale per utilizzare la carta. Questo hobby è nato quasi per caso. Savelli ha iniziato a confezionare oggetti utilizzando cannucce di diversi tipi di carta riciclata, ovvero quella di giornale, di riviste e di depliant. Si tratta di un’attività che non richiede tanti investimenti, ma al contempo dona tante soddisfazioni ed è pure un contributo alla tutela dell’ambiente. Con il tempo ha confezionato piatti, borse, cestini per il pane, diversi centrotavola, porta vino, anche orologi e via dicendo. Si tratta di pezzi unici, prodotti molto particolari. Infatti, per capire di che materiale sono fatti questi oggetti bisogna letteralmente prenderli in mano e sincerarsi che si tratta di carta. Di recente il suo lavoro è stato premiato con una medaglia di bronzo alla fiera delle innovazioni ad Osijek.
Qualche giorno fa, invece, nella sale mostre della Erste Bank in via Frano Supilo 6 è stata inaugurata una sua esposizione, che si può visitare ogni giorno dalle ore 8.30 alle 16.30. (ik)

Per vedere l'intero articolo, versione PDF



Pubblicato sul La voce del popolo il 8 dicembre 2017.

Share
You don't have permission to view or post comments.